mercoledì 25 aprile 2012

Per chi ama pucciare il biscotto


Ingredienti per circa 40 biscotti all'arancia e amaretto:
250 gr di farina
125 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
120 gr di farina di mandorle (o mandorle tritate finissime)
30 gr di armelline
buccia grattugiata di due arance
1 uovo
pasta di zucchero per decorare
 
Chiunque abbia pensato male leggendo il titolo sappia che è malato nei ragionamenti. Io ve lo dico.
E' che purtroppo i biscotti con su "Mangiami" li ha finiti Alice e a me è rimasto questo (anche se devo confessarvi che avrei voluto fare quelli con su "scemo chi legge" ma dato che al mattino sono molto vulnerabile non ho voluto rischiare perchè altrimenti ad ogni colazione la mia giornata avrebbe preso una brutta piega).
Ma poi in effetti diciamocelo, se un biscotto potesse parlare cosa direbbe se non "pucciami"? In effetti potrebbe dire "nooo ti preeego non mangiarmi!!", ma questa è un altra storia.
Per questi simpatici biscotti mischiate il burro morbido con lo zucchero, aggiungete l'uovo intero, la farina di mandorle, le armelline tritate intere con la buccia che mica abbiamo tempo da perdere, la buccia grattugiata di due arance e infine la farina. Impastate fino a formare una palla liscia e fatela riposare in frigo per un'ora ben sigillata nella pellicola. Riprendete la palla, malmenatela fino a portarla ad una consistenza lavorabile, stendetela fine fine e tagliate i biscotti. Disponeteli su una teglia e passatela in freezer per almeno 10 minuti. Cuocete in forno caldo a 160° per circa 15/20 minuti fino a quando i bordi iniziano a dorare. 
Se volete, potete ritagliare la stessa forma del biscotto nella pasta di zucchero (la ricetta la trovate qui), adagiarla sopra appena saranno freddi, e poi farli seccare all'aria.

22 commenti:

  1. Fantastici!! Li puccerei volentieri nella mia tisana post cena ;)

    RispondiElimina
  2. Troppo carini e, come sempre, bellissime foto! Sei proprio brava

    RispondiElimina
  3. per me, che manco se mi minacci con una pistola mi metto a pucciare dentro il latte!, puoi scrivere tranquillamente scemo chi legge... anch'io ringhio al mattino ma mi farebbe ridere un sacco!

    la ricetta mi piace un sacco, e anche la foto ^_^

    RispondiElimina
  4. :-)
    pensa che invece io sono cresciuta a biscotti pucciati..da piccola la mia colazione preferita era spezzettare un quintale di biscotti e metterli in una tazza, aggiungere il latte, bere il latte, e formare col resto un pappone da mangiare col cucchiaio (cosa che faceva rabbrividire tutti) :-D
    Anzi in effetti ora che ci penso è ora di rifarlo. ^_^

    RispondiElimina
  5. belli belli belli... vado a scaldare la mia tazza di latte poi passo a prendere un biscottone!!!♥

    RispondiElimina
  6. Questo stampo ce l'ho anche io e c'ho fatto dei biscotti al fior di sale, però l'ideadi scriverci pucciami è troppo forte! Bello il tuo blog!!! E belle le foto!

    RispondiElimina
  7. Anche questi sono esageratamente belli...

    RispondiElimina
  8. ciao Vale, posso chiederti dove hai comprato la stampino con le lettere? Su Amazon costa una follia....!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robi, questo l'ho preso a monza in un negozietto di casalinghi in fondo a via Zucchi (praticamente su piazza San Paolo) e costa in effetti una follia...15 euro..argh!!!!! Mi son ripromessa di ammortizzarlo regalando biscotti personalizzati per ogni ricorrenza da qui all'eternità :D
      Ho visto che ce l'hanno a 9,90 sul sito di Cantavenna, però poi ci sono le spese di spedizione....
      http://www.cantavenna.it/dettaglio_prodotti.asp?id_prodotto=2665&id_marca=101&id_categoria=25&id_marca2=

      Elimina
    2. grazie Vale, costa meno che su Amazon. Farò un salto a Monza. Ricordi il nome del negozio per caso? Grazie

      Elimina
    3. mmm no il nome no purtroppo, e non riesco nemmeno a recuperarlo in google.....:(

      Elimina
  9. Fai delle cose bellissime..Ti metto subito sulla mia blogroll.complimenti per foto, blog, ricette.BRAVA DAVVERO.

    RispondiElimina
  10. questo è troppo bello!! ma da dove ti viene tutta questa fantasia?? fortissima! ti ho aggiunto ai miei link, ciaooo

    RispondiElimina
  11. OH li adoro dove hai trovato quelle formine??? io le cerco anche a forma di nuvola!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) trovati in un negozietto a monza, tu di dove sei?
      oppure qui! che è un negozio di torino e spediscono pure http://www.cantavenna.it/dettaglio_prodotti.asp?id_prodotto=2665&id_marca=101&id_categoria=25&id_marca2=

      e va cos'hanno anche?? quelli a nuvola! peccato solo il sito sia un po' poco pratico da sfogliare...
      http://www.cantavenna.it/elenco_prodotti.asp?id_marca=101&id_categoria=25

      Elimina
    2. Sono di crema (cr)...diciamo vicino a Milano grazie ora me li guardo per benino =)

      Elimina
  12. Ciao Vale!!!! complimenti per il blog!!!! Ho fatto proprio ieri questi biscotti.. che dire... strabuoni... ti lascio il link dei miei biscotti, dove ho citato ovviamente la fonte!!
    http://lafrolleria.blogspot.it/2013/11/scaldiamoci-le-mani.html
    Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enza!! Bello tu li abbia provati e che siano riusciti.. :)

      Elimina