domenica 15 aprile 2012

Ricotta pops


Ingredienti per 12 pops:
250 gr di ricotta vaccina
4 cucchiai di zucchero di canna
un pizzico di cannella
un pizzico di zenzero in polvere
la buccia grattugiata di mezzo limone
la buccia grattugiata di mezza arancia 
200 gr di cioccolato fondente
pasta di zucchero bianca
qualche goccia di succo di barbabietola

Non c'è niente da fare, mi piacciono i contest. Quando ne vedo uno non resisto, i cricetini nella mia testa balzano autonomamente sulla ruota e inziano a girare sempre più velocemente finchè non mi viene in mente qualcosa. E' più forte di me, lo trovo troppo stimolante ed è un po' giocare a Scarabeo, con la differenza che lì ti davano lettere e non vincevi una mazza e qui ingredienti e se ti va bene ti becchi pure un premio. 
Questa è stata la volta del contest indetto da Fiordirosmarino e La Cuoca Dentro che chiedevano di trasformare la ricotta. Io non solo l'ho trasformata ma le ho dato anche un volto. E una foto vale più di mille parole.
E poi tra l'altro, come già vi avevo accennato, sono in corsa per recuperare i trend degli ultimi anni, quindi quale migliore occasione di questa per cakepoppizzare qualcosa?
Per fare questi ricotta pops prendete della ricotta un po' asciutta, schiacciatela bene con un cucchiaio, aggiungete lo zucchero e gli aromi ed amalgamate per bene. Formate delle palline grosse quanto una noce ed appoggiatele su un piatto. Prendete ora uno dei bastoncini che userete per sostenere i pops, infilatelo in ogni pallina fino a circa metà per praticarci un bel foro.
Ora che le palle sono belle bucate infilatele in freezer per una mezz'ora. Nel mentre sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Riprendete le palle, pucciate la punta di ogni bastoncino nel cioccolato ed infilatelo nel foro di alloggiamento praticato in precedenza. Rimettete in freezer per una decina di minuti per far solidificare. Non sottovalutate questo passaggio, se non lo fate, al momento della copertura i pops rimarranno nel cioccolato e voi lì come dei ciula con solo il bastoncino in mano.
Ora invece, appunto, potete prendere tranquillamente un pop alla volta per infilarlo nel cioccolato fuso. Se tutto va come deve andare, o almeno così diconooooooo e tutto vaaaaa come deve andareeeee o per lo meno me lo auguroooooo...ah scusate non siamo a Sarabanda? Dicevo, se tutto va come deve andare, il cioccolato si rapprenderà velocemente e formerà un bel guscio solido. 
Volendo, avreste già finito. Ma se invece amate complicarvi la vita ed avete del tempo da perdere, potete dare vita ai ricotta pops. Col rischio però di non riuscire più a mangiarli, sappiatelo: nel momento in cui gli darete un volto e loro vi guarderanno con quegli occhietti spaventati con che coraggio li azzannerete?!??!
Io per fare il coniglio ho preparato un po' di pasta di zucchero in questo modo: ho messo in ammollo per cinque minuti un foglio di colla di pesce, l'ho strizzato e l'ho messo in un pentolino con 50 gr di glucosio; ho fatto sciogliere a fuoco dolcissimo ed ho sbattuto nel frullatore questo composto con 450 gr di zucchero a velo e 3 cucchiai d'acqua (ovviamente ve ne avanzerà un bel po', conservatela in una scatola avvolta nella pellicola). Ho frullato fino ad ottenere una palla liscia, ho preso una parte del panetto ed ho aggiunto un cucchiaino di succo di barbabietola (l'E120 gli fa una pippa) per ottenere quel fantastico rosa che vedete in foto. Ho fatto le orecchie e le ho fatte seccare per un'oretta, ho messo il cerchietto al pop, gli occhietti, la boccuccia ed ho appiccicato le orecchie con un goccio d'acqua. Ho fatto asciugare et voilà: ricotta pops in versione playboy pronti. 


14 commenti:

  1. Bellissimi!!!! Piacere di conoscerti...e grazie per aver partecipato al nostro contest

    RispondiElimina
  2. Grazie! E il piacere è tutto mio credimi!

    RispondiElimina
  3. Che preparazione originale e simpatica!! :-)
    Grazie a te per aver partecipato al nostro contest!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Sei bravissima, mi sto poppizzando solo a guardarli!Katia Pelux

    RispondiElimina
  5. Ricetta moooolto carina! Per me ti meriteresti di vincere già solo x la foto e l'idea!

    RispondiElimina
  6. Ahahahahah!!La classe non è acqua, anche questi sono un capolavoro!!caspiterina, sei bravissima!!!:O

    RispondiElimina
  7. lo sapevo che questi cosini erano strepitosi, ancora adesso non riesco a non ridere. e poi leggendo la ricetta sono anche buoni.

    insomma, mica ti posso dire che meritavi di vincere ;))) ma eri tra i miei preferitissimissimi!... dunque complimenti per la menzione, meritatissimaaaaa

    :*
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D infatti TU meritavi di vincere!! Il tuo rotolo è strepitoso!!!
      I miei fanno più che altro ridere, anche se qualcuno mi ha detto che il coniglio sembra una bambola gonfiabile............

      Elimina
  8. ma noooo... sto facendo una raccolta di ricette di cake pops perchè queste palline che ormai vedo in giro da un po mi intrigano un casino, vista la tua splendida ricetta, diversa dalle altre, e splendida presentazione non posso fara altro che prendere nota!!!
    ps.. anche io non resisto ai contest, stimolano un sacco la fantasia!!

    RispondiElimina
  9. ahhahaha!!! simpaticissime!!!senti , io vorrei seguirto ma non so come fare..

    RispondiElimina
  10. Stupendi questi cake pops!!
    Un bacione

    RispondiElimina