lunedì 22 ottobre 2012

La torta umido


Ingredienti per una teglia da 26x20 cm:

200 gr di farina 00
100 gr di farina integrale
240 gr di yogurt bianco
240 gr d'olio di semi di girasole
180 gr di zucchero di canna
3 uova
80 gr di cereali soffiati a scelta (io quinoa, grano saraceno e avena)
100 gr di cioccolato fondente
3 pere
mezza bustina di lievito

No, non è un refuso di stampa.
Il nome è proprio questo, dato che questa torta è nata davvero da una serie di elementi salvati in extremis dal bidone dell'umido.
Perchè, come ben si sa, le cose più belle nascono sempre per caso.
Ma quelle più buone non lo so.
Tutto è iniziato quando tempo fa vidi la notizia sulle lampadine ad incandescenza, che da quest'anno sono fuori legge.
E il mio pensiero è andato subito a tutti quei poveri bambini che da ora non potranno più usare il dolce forno.
Che disgrazia.
Proprio adesso che avevo intenzione di tirar fuori il mio dalla cantina.
Che poi, già ai tempi con tutti i pezzi di ricambio in ordine c'aveva i suoi problemi, perchè cuocere una torta con due lampadine da 100 watt non è mica semplice. Figuriamoci poi con una a basso consumo.
E infatti spesso si finiva per aspettare enne ore o per mangiare delle crostatine crude.
Quando riuscivi a tirarle fuori. 
Perchè se per caso non si trattava di una crostatina ma di una tortina che gonfiava leggermente eri fottuto, dato che sia l'ingresso che l'uscita del forno erano alti tipo un centimetro.
Senza poi contare il fatto che per piazzare la teglia in posizione di cottura gli si dovevano infilare dietro le altre due delle tre in dotazione, per farla scivolare in avanti.
Solo che facendo tortine in serie, tutte le tegliette erano piene e ustionanti e infila che ti rinfila, si finiva come col gioco delle sedie. 
Quindi poi per togliere l'ultima sfigata che stava per bruciare, ci si doveva armare di spingitori alternativi tipo posate e coltelli e mestoli che immancabilmente si incastravano dentro.
Insomma un casino.
In effetti ora che ci penso forse è il caso di lasciarlo dov'è, quel dolce forno del cazzo.
Con quella dannata bambina sulla copertina del manuale, che a quattro anni decorava tortine con la siringa per dolci che manco Buddy Valastro.
Tornando a noi, seguendo il filo non logico dei miei pensieri, dal dolce forno alla torta di mars il passo è stato breve.
Perchè ve la ricordate, vero, la torta di mars e riso soffiato, trendissima negli anni '90?
Che tra l'altro credo sia stata pure una delle prime cose che io abbia cucinato.
Cucinato...in realtà bastava sciogliere pacchi e pacchi di Mars e mischiarci dei Rice Krispies.
Che porcheria.
Quindi insomma, alla fine del giro mi era venuta voglia di rifarla. Ma ovviamente non potevo affidarmi a quelle robacce industriali, quindi sono partita da zero.
Ho fatto la mou, ho sciolto il cioccolato, ci ho mischiato dei buoni cereali misti soffiati, ho spalmato nella teglia, ho fatto raffreddare ed ho assaggiato.
'Na merda. Durissima.
Ma ormai cosa potevo farne, se non riscioglierla completamente e riciclarla? 
Così ci ho aggiunto pure un po' di robe che stavano andando a male, giusto per non rischiare troppo. Tipo yogurt in scadenza, cereali aperti da tempo indefinito, pere volgenti al marrone...
E vi dirò, il risultato è stato superiore alle aspettative. Chi l'avrebbe mai detto.
E quindi ora ve lo ripropongo, in versione definitiva.

Mischiate lo zucchero, le uova, l'olio, lo yogurt con i cereali e lasciate riposare l'impasto una mezz'oretta (ma anche un'ora o due in frigorifero) in modo che questi ultimi si gonfino.
Aggiungete il cioccolato sciolto a bagnomaria, le pere tagliate a pezzettini, la farina e il lievito, versate in una teglia e cuocete in forno caldo a 180° per circa 30/40 minuti (facendo come sempre la prova stecchino).

72 commenti:

  1. Evvai finalmente un altro post !!! stavo andando in crisi di astinenza !!! domanda domandina quanti di voi stavano messi come me ? su le mani !!! ok è vero lo ammetto questo blog da dipendenza !! ora passiamo alla ricetta : grazie cara Vale che hai postato la ricetta definitiva senno' sai che casino a fare tutti quei passaggi : mou cereali cioccolato cuoci addenta spaccati un dente risciogli e sbatti dento il resto arghhhhh secondo me alla fine poteva venirmi fuori anche un arrosto con le patate !! beh che dire grazie e da provare al piu' presto ! besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che è, hai l'avviso in tempo reale??

      Ahahah comunque hai ragione, ora che ci penso forse avrei dovuto mettere anche tuuuuutto il procedimento precedente :)))

      Elimina
  2. Vale mi fai morire!
    Quanti ricordi con quel dolce forno... le mie tortine le davo al cagnolino e devo dire che sembrava gradirle molto.
    Io da quell'obbrobrio anni '90 mi sono salvata giusto perchè il Mars non mi piace, quindi menomale che t'è venuta una cagata pazzesca così hai potuto virare su questa spazzatorta che invece deve essere mooolto buona.
    Sei mitica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha nono che cagnolino?!!? Io me le magnavo anche se non erano granchè! Non sono mai stata in grado di trattenermi dal lanciarmi su qualunque cosa apparentemente commestibile :D

      PS Beata te che non amavi il mars...

      Elimina
  3. Ho i lacrimoni dal ridere!!! Io piccola bambina triste il dolce forno tato desiderato non l'ho mai ricevuto!!! quindi non so nulla delle varie disgrazie che hai subito ma la bambina maga con la sac a poche me la ricordo benissimo!! ahahahahah che ridere!!! beh questa è da provare perchè almeno è fatta in casa...buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo e come hai fatto a crescere lo stesso???? :)))))))

      Elimina
  4. Giusto, dimenticavo... 'fanculo la malefica bambina!

    RispondiElimina
  5. Hihihi vista così comincio a pensare di essere stata fortunata a non aver mai avuto il Dolce Forno! In compenso però ho recuperato con un bel po’ di casini nel forno vero :)))) Pure la torta di mars mai fatta, direi che ho delle lacune niente male ma ad essere sincera quest’umido qui mi ispira parecchio di più che sciogliere delle barrette non meglio identificate. E’ pure simpatica con i pois bianchi dei cereali ^_^ Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha in effetti col forno vero mi sa che è stato peggio...
      E per le lacune tranquilla, non ti sei persa niente, ma nel caso puoi sempre rimediare!! :)))
      Un bacione e buona settimana anche a te

      Elimina
  6. ....aaaahhh mamma mia che buona!!!!!!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Il tuo post è illuminante! Ed io che fino a ieri mi sono sentita sfigata perchè non ho mai avuto il dolce forno tanto desiderato. Se solo avessi saputo prima l'entità del pericolo scampato, la mia vita sarebbe stata molto più semplice! ma non è mai troppo tardi. Come potrò mai ringraziarti per questo?!
    Quasi dimenticavo... la torta umido è una idea geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahah vabbè dai mi accontenterò di un caffè quando passerò in quel di Palermo...o di una panella :))

      Mentre per la torta, potresti provare a salvare qualcosa dal compostaggio sul balcone..sai mai :DD

      Elimina
  8. Oddio che ridere Vale, mi ero dimenticata del mio dolce forno! Io ci facevo le frittatine-ine!
    Comunque: la tua torta riciclo è bellissima, e sicuramente pure buona. Ma la cosa che mi piace di più quando passo qua è che mi faccio sempre due risate: sei una pagliaccia :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha grazie! In effetti dovrei munirmi di un naso rosso e scarpe enooormi :D

      Elimina
  9. Il dolce forno non era mio ma delle mie vicine di casa e alla fine ricordo solo una torta sfornata e quasi cruda e così tornammo a giocare (raramente) con il fango per simulare torte al cioccolato.
    Mi fare invidia!! Sì sì, proprio voi che aprite il frigorifero a caso e gettate tutto quello che vi passa per le mani senza la minima esitazione e vi vengono fuori questi esperimenti di tutto rispetto...e pensare che il mio maestro pasticcere ci ripeteva sempre che la pasticceria è fatta di regole come la matematica... mah, mi sa che da qualche parte esiste qualche corso di 'svuotamento di frigor' perchè qualche segreto ci sarà ;-)
    smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :DD Robi non crederci, è tutta fuffa! Questa sembra una torta fatta a caso, ma in realtà ho usato una base assodata che non è altro che la famosa 7 vasetti!!!!
      Ad andar completamente a naso io faccio solo disastri..quindi se trovi il corso mi iscrivo anche io! :))
      Un bacione

      Elimina
  10. Piacere di conoscerti!Che ridere,meno male che x mancanza di spazio i miei non mi hanno mai comprato il dolce forno.Se l'avessi avuto forse la voglia di preparare dolci mi sarebbe passata ed addio blog ahahahahah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma benvenuta Licia!!!
      Ahahaha beh dai, allora meglio così, perchè ho dato un'occhiata al tuo blog e ci ho visto un sacco di dolci bellissimi, sarebbe stato un peccato altrimenti!!! :)))

      Elimina
  11. ciao Vale!
    vengo qui tramite blog amici e, leggendo la tua introduzione, mi sono incuriosita tanto! innanzitutto, sei davv simpaticissima!
    la torta mars? la ricordo e come (siamo pressochè coetanee).
    ma mai provata.. quindi grazie!
    a presto,
    vaty

    RispondiElimina
  12. valeeeeeeeeee! oh là sei tornata. finalmente. il dolce forno (manco a dirlo) lo avevo pure io. e mia mamma non voleva mai lasciarmelo usare. mai! sarà che si rompeva le scatole a dovermi stare dietro??? e comunque, già all'epoca si vedeva la vena cuciniera. quando andavo dalla nonna e potevo giocare con il forno vero (questa volta la nonna materna) facevo SEMPRE la torta margherita al limone: e mi piaceva da morire!!! e lo sai che le ricette svuota frigo sono le migliori del mondo???? oh che belle. un bacino e a presto! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto che ce l'ho fatta?? :)))

      lo sapevo lo sapevo che ce l'avevi!!! :DD
      comunque dai, il forno vero della nonna con la torta margherita batte indubbiamente il dolce forno 1-0...
      manco a dirlo ;))
      un bacione

      Elimina
  13. ahah...maledetta bambina che ci faceva sentire delle nullità in fatto di decorazione torte :P
    quella con il mars me l'hanno rifilata un miliardo di volte e questa che ti è venuta per caso mi sembra decisamente di un altro livello!!!!!!!
    baci ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha hai ragione, a 5 anni già mi faceva venire i complessi :DD
      un bacione

      Elimina
  14. No vabbè questi si chiamano esercizi di stile mia cara... che una torta così manco la Lisa Casali riusciva a produrla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. haahahahha mannaggia, ci manca solo che mi metto a cuocere in lavastoviglie... :)))))

      Elimina
  15. Devo chiedere alla mia analista perché io volevo la macchinina radiocomandata a distanza e non il dolce sforna tutto? A me la passione per la cucina è nata ieri, prima mangiavo e basta, quindi non posso essere empatica con voi.
    Lo sai che c'è una taglia su chi pronuncia le parole 'Mars' e 'mangiare' nella stessa frase?
    Mi mancavate. Siete pronte per il 12? :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma almeno tu saprai guidare benissimo!!??

      Robi, lassà sta. Ci sta mettendo alla prova...
      Spero
      Perchè è così vero?

      Elimina
    2. 11. è il fuso. il cervello fuso. Trovatemi un posto buono.

      Elimina
  16. Ahahahha! Anche io ce l'avevo il dolce forno ed è tutto vero ciò che hai scritto! :P
    La torta me piaceeee!!
    Bacione mia cara, mi eri mancata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma con questa nuova fotina non ti riconoscevo più!!! :))
      Grazie carissima :)))

      Elimina
  17. Valeeee mi sei mancata!!! :) Buona questa torta umido (ahahahaha mi hai fatto morire con questo nome :D)! Segno subito la ricetta, deve essere deliziosa :) Un bacione e buona serata! :) P.s.: mi sa che sono stata l'unica a non avere il dolce forno O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha nonono non sei l'unica, consolati!
      E poi dai, a vedere quello che sforni ora mi sa che sei cresciuta benissimo anche senza :))))
      Un bacione cara

      Elimina
  18. Che bello leggerti ancora ! Mia madre, dopo avermi regalato il dolce forno, mi concesse di usarlo solo due volte. La prima le servì per capire come funzionava, la seconda per il commiato. Avevo qualcosa tipo sette anni e lei mi permise di usare il forno quello vero - e specifico... A GAS - purché non le rompessi più i coglioni con il fottutissimo dolce forno. PS - Per quanto tu abbia fatto di tutto per demolire la tua povera torta, resta super invitante !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah addirittura quello a gas??? Era proprio disperata mi sa :DD

      Pensa che invece io di quello avevo il terrore..
      Avevo una gran paura di prender fuoco quindi ci stavo lontanissima...sarà per quello che alla fine mi han comprato quello giocattolo? :))

      Elimina
  19. evvaiiii.. ricicla a destra, ricicla a sinistra ne esce una bella e buona tortina.. ma sei proprio brava!!!! e mi chiedi se mi ricordo il dolce col mars!?!? come no.. quanto ne ho mangiato, una porcheria ma buono!!!! io il dolce forno non l'avevo.. ma caspita.. mi piaceva!!!! un bacetto mia cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, era buonissimo :DDD
      E pure onnipresente, ad ogni festa o ritrovo di bimbi lui c'era!!
      Ti dirò..prima o poi lo rifarò senza dirlo a nessuno... :)))
      Un bacione

      Elimina
  20. interessante il tuo blog, l'ho appena scoperto, io mi chiamo Vanna,e mi sono unita con piacere al sito! se ti va di ricambiare, ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Vanna!! Grazie e passerò dal tuo per un saluto ;)

      Elimina
  21. Sei una cosa micidiale, proprio nel senso che se non si sta attenti con te finisce che si va al pronto soccorso per intossicazione.
    Comunque spiritosissima.
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaahahhahahahaha
      No dai ti tranquillizzo, quando faccio questi esperimenti non li servo mai a terzi ma li propino solo al mio povero compagno che si fida ciecamente di me :DDDD
      Porino..
      E non è nemmeno ancora stato male :D

      Elimina
  22. Stai bene? Ho letto bene o hai detto che il Mars fa schifo?!
    Io adoro le torte che vanno di gran moda! Le butterei tutte dalla finestra senza neanche controllare chi c'è sotto! Tipo la torta mascarpone e nutella!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooooo ho solo detto che è una porcheria e che è robaccia industriale! Non che fa schifo!

      Non potrei mare dire che il Mars fa schifo..io vivrei di Mars..e di torte al mascarpone e nutella.

      Elimina
  23. Non ho mai avuto il"dolce forno" ed ora non lo rimpiangerò mai più!Per la tortina,la descriverai pure come qualcosa di "superiririciclato",ma sembra una bontà da provare!Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhaha un'altra salvata dagli incubi delle mancanze infantili :))

      Elimina
  24. Tu mi fai arrotolare tutte le volte....te e il dolce forno. Proprio questa sofferenza mi dovevi dare? Due erano le cose che volevo da piccola e che tutt'ora mi sogno: il dolce forno e la pista playmobil...crudele! Sulla torta mars e cereali, mai sentita nominare...io il mars lo sterminavo versione nature e decisamente non mi sarei avvicinata al pastrugnone di cui parli. Ma la torta riciclo (che sul contenuto ha anche elementi inquietanti) mi sembra un esperimento riuscitissimo, in cui come sempre, la casualità ha messo una parola buona.
    Sei bravissima e ganza come sempre. Bacione gigante, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :DD Mannò va che non ti sei persa niente col dolce forno!!
      Però se vuoi ti posso dare quello che ho in cantina....se trovi le lampadine!! ;))
      Un bacione
      Vale

      Elimina
  25. Noo il dolce forno no!!
    Non l'ho mai avuto, anche se leggendo le tue avventura credo fosse una forma di bene quella dei miei genitori e non di odio come ho sempre creduto.
    Detto questo, lascia dolce forno in cantina (lo tieni ancora per quale evenienza, scusa?? vorresti far ustionare i tuoi figli oppure tenerli occupati per 6h in attesa che la lampadina consumo A cuocia la tortina?).
    La tua torta fatta, rifatta e ricotta mi sembra molto buona. Ammetto che dalla spiegazione sciaduta (non scadente) la voglia di buttarmi a casa e replicare é poca. Ma per ammirazione fingerò di metterla nella TO DO LIST.
    Resti il mio idolo indiscusso. Ammuffita, scaduta o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No in realtà ho la mania dell'accumulo.
      Finirò come quelli di "sepolti vivi".
      Ma dicono sia colpa del mio segno zodiacale....

      :P Un bacione

      Elimina
    2. TI capisco bene. Io però accumulo anche le più grandi cazzate (si potrà dire cazzate o é come in diretta televisiva che devi dire sciocchezze?) e arrivo ad un punto dove butto tutto. Anni e anni di accumulo buttati via, così. Dimmi che questo é normale.... E dubito di poterlo attribuire al segno zodiacale. Dubito... Ma ci prover`.

      Elimina
    3. Con quella bocca puoi dire ciò che vuoi! :PP

      Ahaha anche io faccio così. Arrivo al punto che faccio il repulisti e butto via di tutto.
      Poi a volte mi pento e vado a ripescare robe dai sacchi prima che li ritirino..oppure mi maledico negli anni a venire tipo "cazzo vedi che i pantaloni a zampa degli anni '90 stanno tornando di moda?!! lo sapevo che non dovevo liberarmene!!"

      Comunque sì, è il segno zodiacale, ne sono certa.

      Elimina
    4. ahaah i pantaloni a zampa.. ahahha...
      OMG come direbbero gli inglesi. Oserei dire anche un OMHG, con un bel holy in mezzo.

      Ma senti, che segno sei? Così magari ci spalleggiamo a vicenda.

      Elimina
    5. Sappi che son dovuta andare su wikipedia. :P

      Cancro....te??!!

      Elimina
  26. vale, quando ti ho scritto che mi eri mancata, mi riferivo al fatto di leggere qualche tua nuova ricetta/avventura! il mio blogroll non ha funzionato a dovere, evidentemente, perchè solo ora scopro questa ennesima fantastica memorabile genialata! baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhhhhhh e io che pensavo ti mancassero invece i miei commenti arguti e interessantissimi sul tuo blog!

      :PPPPP

      Elimina
  27. Ciao Vale,
    c'è un pensierino per il tuo splendido blog se passi da me..
    buona serata :) Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara!! Ma che sorpresa!!! Passo subito!!

      Elimina
  28. A quando la "Barozzi"??
    Buon fine settimana
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'ho giusto in lista sotto il nome di Torta della Luisa!!! Tra poco ci arrivo!!

      Stavo solo cercando di smaltire prima i kg di torta paesana al cacao di mia mamma..... :))))

      Elimina
    2. Quanto mi sei simpatica!!
      Luisa

      Elimina
  29. se moltiplico fameXaltezza elevato al tempo che la pargola ci impiega a rompermi le palle a tavola per farmi fare la torre con i lego = mamma-aspiratutto-bidone, mi candido a metterci dentro volentieri anche questa tua torta umido!

    :*
    roberta

    ps... mi hai ricordato che il dolce forno io lo volevo e non me l'hanno mai comprato....... è che al momento non sono in analisi, sennò m'ero trovata un bel ricordo d'infanzia traumatico! :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha mi fai scompisciare, anche se ammetto di aver dovuto rileggere due volte la formula prima di capirla :DD

      Elimina
  30. AH! AH! AH!
    Mi sto ancora sbellicando con il dolce-forno...
    Senti io ho appena scoperto il tuo blog e delle risate così non posso mica perdermele, mi fermo con i tuoi lettori che le risate, soprattutto dopo i 40, fanno un sacco bene come ginnastica facciale contro il proliferare delle rughe (vero?)...
    Beh la torta umido poi..ma non è che mi dai una mano a trovare dei nomi carini ai miei di dolci quando ne ho bisogno???
    A prestissimo!
    Roberta / http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma benvenuta Roberta!

      Aaahah certo che le risate fanno benissimo per le rughe! per quale altro motivo pensi io cerchi di scrivere dei post divertenti??!! :))))

      Ps per i nomi chiedi pure :DD

      A presto
      Vale

      Elimina